RECAP MASCHILE: VITTORIA ALLA PRIMA IN CASA PER L’U15. CADE ANCORA L’UNDER 18. BENE L’U20.

Con il recupero di ieri sera della partita dell’Under 15 Elite, tutte le nostre formazioni che dovevano scendere in campo nel weekend scorso hanno completato le loro gare.
Ecco i brevi resoconti di quanto accaduto.

UNDER 20

Magik Basket – Vico Basket 34-79
11-26; 5-22; 10-14; 8-17.

Ottimo esordio per la formazione Under 20 allenata da Coach Malato che martedì sera ha sconfitto la formazione dei pari età della Magik, nel derby storico che da anni infiamma le palestre di Parma.
Una partita senza storia, che ha visto gli ospiti dominare dall’inizio alla fine, esprimendo un gioco decisamente superiore agli avversari e grazie ad un’ottima prestazione difensiva, che ha forzato la Magik a commettere molte palle perse e a creare di conseguenza diversi contropiedi. Se nei primi due quarti il dominio era stato nettissimo, successivamente il Vico ha un calo fisiologico causato dalla mancanza di stimoli a continuare a spingere.
Buone prestazioni individuali da parte di Piatelli, Dazzi e Cristini.
Questo è solo l’inizio di un campionato che può portare grandi soddisfazioni al Vico che ha un organico molto numeroso e completo e che con una concorrenza non troppo serrata può veramente fare la voce grossa.

UNDER 18 ELITE

Vico Basket – Pol. Piacenza Club 47-67
0-20; 17-21; 20-8; 10-18.

Vico Basket
Calzi 2, Comelli 9, Ollari, Frignani 2, Guerra 25, Corradi 2, Gherri, Zambellini 1, Hempen, Ghirardini 4, Lori 2. All. Morocutti.

Pol. Piacenza Club
Zuccotti 5, Tasso 13, Pianta 9, Delfanti 4, Zucchi, Marchini 5, Guerrieri 2, Boccalari 4, Peviani 7, Grassi 6, Focarelli 3, Oriti 3. All. Locardi.

Niente da fare neanche in questa uscita per i nostri 2000 e 2001 che si ritrovano dopo quattro partite con 0 vittorie e 4 sconfitte, in un campionato che però va detto essere di ottimo livello.
Nella partita di domenica sera, grande inizio degli ospiti che riescono a surclassare il Vico in attacco e, nonostante venga creato qualche buon tiro, a non concedere neanche un solo punto ai nostri ragazzi. Buona reazione nel secondo quarto, con i primi punti che sembrano sbloccare il Vico che, grazie alla grande vena realizzativa di Guerra, si mantengono in qualche modo ad una distanza non completamente umiliante. Il tabellino dice 17-41 all’intervallo
Anche se il punteggio avrebbe scoraggiato i più, i ragazzi di Coach Morocutti riescono a trovare la forza di fare un ottimo parziale nel terzo quarto, merito di un ottimo Comelli che più volte riesce a volare via in contropiede. Ma lo sforzo fisico di questo break che porta il Vico fino al meno 8 si fa sentire nell’ultimo parziale con Piacenza che riesce a riportarsi a distanza di sicurezza.
E’ stata comunque una buona partita contro l’avversario più forte affrontato finora dai nostri ragazzi, che sono riusciti ad esprimere un buon gioco e a limitare le forzature ed i palloni persi. Se si continua su questa strada, la prima W è dietro l’angolo.

UNDER 15 ELITE

Gioco Basket – Novellara 68-63

In una bella partita dal punto di vista dell’agonismo e della voglia, il Gioco Basket, società con giocatori di Vico, Cus e Fidenza, riesce a portare a casa la prima vittoria di questo campionato, ponendo il proprio record ad un più che rispettabile 1-1.
Nel primo quarto un Guatteri ed un Frignani particolarmente ispirati nella metà campo offensiva permettono alla Gioco di trovarsi in vantaggio alla fine del primo parziale, nonostante qualche disattenzione difensiva di troppo.
Nel secondo quarto i locali riescono ad allungare ulteriormente, grazie a qualche ottima azione corale offensiva, ma iniziano a manifestarsi problemi di falli che incideranno gravemente sul proseguo della gara. Si va al riposo lungo sul punteggio di
Nella prima parte di terzo quarto c’è la rimonta furiosa di Novellara, che guidata dal suo miglior giocatore, riesce a mettere anche la faccia avanti sul 42-41. Ma la controreazione dei nostri ragazzi non si fa attendere e riusciamo a riportarci ad una distanza che sembra essere di sicurezza quando mancano non più di 5 minuti sul cronometro dell’ultimo parziale. Ma qui, quando ciò che basterebbe e amministrare il vantaggio di 12/14 punti che ci siamo costruiti, commettiamo diversi falli inutili che oltre a concedere punti a tempo fermo ai nostri avversari, fanno uscire per 5 falli alcune pedine molto importanti del nostro roster. Novellara si porta fino al meno 3, ma la freddezza ai tiri liberi dei nostri, ci permette di uscire vittoriosi dal campo.
Una buona prestazione di questa squadra, che però deve ancora imparare a conoscersi e che deve imparare a gestire meglio con la testa le partite.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress - sito sviluppato da benzO